Manchester by the Sea

Manchester by the Sea ★★★★½

Straziante è dire poco.
Un film che emoziona in un modo quasi impossibile attraverso una regia e una fotografia cupe, grigie e malinconiche che trasmettono non solo tristezza, ma qualcosa di molto vicino alla depressione.
Casey Affleck magnifico nel suo complesso ruolo che, diciamolo, rappresenta la persona più sfigata del mondo: rimane passivo per tutto il film, sempre con lo sguardo di chi sta per porre fine alla propria vita da un momento all'altro.
Lo stesso si può dire per Lucas Hedges ch nel ruolo dell'orfano è oltre il "bravissimo", e che, al contrario del precedente, interpreta più di un'emozione nel film.
La scrittura riesce, anch'essa, a trasmettere angoscia e un'enorme tristezza specie in 2 scene strazianti (per chi vuole intendere: il frigo e "papà, non vedi che.....").
Uno dei film più deprimenti che abbia mai visto.

P.S.= ho pianto 4 volte (record personale).

James liked these reviews

All